Massimo Pistoja

Pistoja 2Il mio nome è Massimo Pistoja, sono nato a Vigevano (PV) il 9 aprile del 1958, sono sposato, ho un figlio e da poco tempo ho iniziato a scrivere poesie.
Rappresentare la realtà con le parole, mi induce a guadare la società con in mano la mia anima. Senza aver paura di mettere in gioco ciò che sono, le parole che scaturiscono dal cuore possono produrre un cammino introspettivo difficile, laborioso e discriminato nei confronti di chi sta facendo di tutto per corrompere l’integrità morale, di chi sostiene la vita con la serietà che ci impone l’austerità di una esistenza onesta e etica.

La sensibilità mi porta talvolta a soffrire per ciò che la società mi porta a toccare con mano.
Dopo la morte di mia mamma, ho voluto fare un cammino introspettivo che mi consentisse di conoscere me stesso visto dal di fuori. Ciò mi ha portato a valorizzare la mia emotività attraverso la scrittura, che ha svelato la mia predisposizione a non nascondere la mia anima, anzi a volerla trasmettere tramite i miei scritti, come aiuto ad avere la forza di emozionarsi per poche parole colorate messe su un foglio di carta.

Così all’inizio del 2014 ho pubblicato la mia prima raccolta di poesie dal titolo” I Colori Della Vita” edito da INTERMEDIA EDIZIONI, con grande sorpresa il mio libro è stato esposto al “Salone Del Libro di Torino 2014”.